Scarlett Johansson si confessa

Scarlett Johansson posa sensuale su “Interview” e racconta i primi passi e imbarazzi della sua carriera.

Da ragazzina pensava che non avrebbe mai sfondato nel mondo del cinema dopo i primi rifiuti, ma per fortuna non si è arresa. Racconta anche dei suoi presunti difetti come ad esempio per quella voce rauca che l’ha resa famosa ma che da piccola la faceva sembrare “un’idiota che beve whisky e fuma sigarette una dopo l’altro. Sono sempre stata pessima con le pubblicità perché la mia voce è molto profonda. A 9 anni sembrava che fossi un ubriacone. Con quella voce non potevo neanche fare pubblicità per vendere dolci”.

Quando film come “Lost in Translation” e “Match Point” non erano neppure immaginabili, Scarlett aveva provato la strada del musical e del teatro ma senza successo: “C’era qualcuno nella classe di mio fratello maggiore che aveva partecipato a qualche pubblicità e faceva teatro. Quindi mia madre mi portò da quell’agente per bambini visto che io amavo i musical. Non mi vollero però. Ero devastata. Pensavo fosse la fine della mia carriera”.

Written By
More from la redazione

Oroscopo dal 17 al 24 febbraio

  Cancro Siete un segno particolare, passate dall’essere arrabbiati ad essere tranquilli...
Read More