Pensioni, quattordicesima 2018 in arrivo. Platea, limiti, importi

In arrivo a luglio la quattordicesima per i pensionati, misura prevista dalla scorsa legge di Bilancio che ha portato all’estensione del beneficio ad una platea più ampia. L’importo varia dai 336 ai 655 euro. La quattordicesima per i pensionati verrà corrisposta – come per i lavoratori a cui spetta – nel mese di luglio 2018, in concomitanza con l’assegno previdenziale. Precisamente lunedì 2 luglio 2018.

REQUISITI – Le pensioni cui spetta la quattordicesima mensilità:

  • Pensioni di anzianità;
  • Pensioni di vecchiaia;
  • Pensioni anticipate;
  • Pensioni di invalidità e di inabilità;
  • Pensioni ai superstiti.

Le pensioni, pertanto, per beneficiare della 14esima, devono essere erogate dall’INPS, con l’Ago, Assicurazione generale obbligatoria o con delle forme sostitutive, esclusive ed esonerative della stessa.
Le pensioni senza diritto alla quattordicesima sono invece: pensioni di invalidità civile, pensione o assegno sociale, pensioni di guerra e rendite Inail.

PLATEA – Con la manovra finanziaria è stato stabilito che ne possono beneficiare solo coloro che hanno più di 64 anni e con un reddito complessivo inferiore a due volte il trattamento minimo annuo del Fondo pensioni lavoratori dipendenti, che per il 2018 è pari a 507,42.

IMPORTI – L’importo della quattordicesima varia in funzione degli anni di contribuzione versata e dal reddito.
Nello specifico, ai pensionati spetta una quattordicesima pari all’importo di:

  • 336 euro, se il pensionato ha versato almeno 15 anni di contributi come lavoratore dipendente, fino a 18 anni se lavoratore autonomo;
  • 420 euro, per chi ha versato più di 15 anni di contributi e fino a 25 anni, come lavoratore dipendente, da oltre i 18 ai 28 anni se lavoratore autonomo;
  • 504 euro, se il pensionato ha versato oltre 25 anni di contributi, 28 anni se autonomo.

Gli importi della quattordicesima aumentano per coloro che hanno un reddito non superiore a 1,5 volte il trattamento minimo annuo del Fondo pensioni, ovvero a 9.894,69. Nel dettaglio, prendendo come riferimento le precedenti fasce di anzianità contributiva per lavoratori dipendenti e autonomi, gli importi della quattordicesima aumentano rispettivamente a 437, 546 e 655 euro.

Letizia Bonelli

La Redazione

Written By
More from la redazione

Francesco Monte: le sedi opportune per parlare del canna gate sono Verissimo e Costanzo

Francesco Monte ha minacciato querele ad Eva Henger (mai arrivate) colpevole di averlo...
Read More