Il Napoli si sfalda: via Sarri e tanti big

La stagione del Napoli si è conclusa con il record di punti in campionato e con la sensazione che il gruppo azzurro guidato da Sarri sia giunto al capolinea. Nel post match della sfida vinta con il Crotone, ha confermato la voglia di Sarri di mettersi in gioco all’estero. Il tecnico dei partenopei non sembra convinto di proseguire la sua avventura a Napoli. Ci sarebbe l’intenzione di rimettersi in gioco altrove. Lo Zenit lo starebbe aspettando a braccia aperte. Attenzione anche al Chelsea, soprattutto se il patron Abramovich dovesse decidere di chiudere, anzitempo, il proprio accordo con Conte (fresco vincitore dell’FA Cup). Come? Pagandogli una sontuosa buonuscita.

Il probabile addio di Sarri pare legato anche alla concreta possibilità che tanti big, il prossimo anno, indosseranno casacche di gioco di altri colori. Dopo i saluti di Reina, anche Jorginho sembra destinato a salutare. L’agente del brasiliano naturalizzato italiano ha fatto sapere dell’esistenza di una trattativa con il Manchester City. Chiaramente non mancano le offerte per Koulibaly. Senza Sarri a “guidarlo”, il senegalese dofficilmente resterà a Napoli. Chelsea e Real Madrid sono pronte ad offerte monster per strapparlo al club di De Laurentiis. Si parla di proposte attorno ai 70/80 milioni di euro.

Delicate anche le “questioni” legate a Callejon e Mertens. Entrambi sono legatissimi a Sarri. Il primo, dopo cinque anni straordinari a Napoli, potrebbe andare alla ricerca dell’ultimo, grande, contratto della propria carriera (è un classe 1987). Stesso discorso per Mertens. Il belga ha una clausola pari a 28 milioni di euro, ossia piuttosto appetibile per chiunque sia alla ricerca di un attaccante di grande valore come, appunto, ha dimostrato di essere il bomber azzurro (90 reti in 231 presenze con il Napoli).

Catapano Carmine Vincenzo

La Redazione

Written By
More from la redazione

Buon inizio anno nuovo!!!

La redazione del giornale online augura a Voi tutti un buon 2019!!!...
Read More