Alzheimer, utile la caffeina!

FOTO PRESA DAI SOCIAL

Alzheimer vuol dire avere problemi a ricordare, vedere sfiorare i propri ricordi di una vita. La caffeina potrebbe essere un alleato per contrastare questo problema.

Soffrire di Alzheimer vuol dire avere una patologia neurodegenerativa, a cui ad oggi purtroppo non vi è ancora soluzione.

Il primo fattore che può portare all’Alzheimer è l’invecchiamento, oltre che fattori ambientali e genetici.

Anche se ancora non vi è soluzione, un aiuto secondo alcuni studi potrebbe essere il consumo di caffè.

Un consumo regolare di caffè infatti, aiuta a ridurre la degenerazione cognitiva durante l’invecchiamento dell’uomo.

Gli studi proseguono e, pur essendo ancora presto per poter passare alla sperimentazione sull’uomo, è confortante sapere come la caffeina sia un utile rimedio a tale problema.

Nessun annuncio rivoluzionario dunque, ma di certo una nuova speranza.

Stefano Iorio

La Redazione

Written By
More from la redazione

Boomdabash con Fabri Fibra e Jake La Furia per «Barracuda»

Il 6 aprile è la data che segna il ritorno musicale dei Boomdabash,...
Read More