Addio alla regina dei libri

E’ scomparsa all’età di 87 anni la signora dei libri. Così era soprannominata Inga Scönthal Feltrinelli, o per rendere meglio l’idea “The queen of publishing”, ed era malata da tempo. Fotografa e giornalista tedesca naturalizzata italiana, l’editrice era nata a Gottinga il 24 novembre 1930.

La Feltrinelli era figlia di ebrei tedeschi immigrati dalla Spagna, intraprende ad Amburgo la carriera di fotoreporter. Conosce poi quello che diventerà suo marito, l’editore Giangiacomo Feltrinelli nel 1958.

Dopo la morte del marito, (coinvolto in un esplosione, mentre preparava un attentato dei Gap), Feltrinelli nel 1972 prende in gestione la casa editrice del marito, salvandola dalla rovina. Affidata poi al figlio Carlo.

Grande donna, fotografa, fotoreporter, difese con coraggio l’esistenza della Casa editrice Feltrinelli, alla scomparsa del suo fondatore. Ci lascia una donna che sapeva distinguere la qualità e che ha portato in Italia e a Milano, nel corso degli ultimi cinquant’anni, scrittrici, scrittori, editori, intellettuali internazionali.

Anche l’AIE <<Associazione Italiana Editori>>, ha voluto ricordarla, definendola come una donna con grande personalità, protagonista di cultura e editoria italiana.”

Stefano Iorio
 
La Redazione

Written By
More from la redazione

”Selma Blair e l’utilizzo di una nuova tecnica per curare la sua malattia.”

Ad ottobre l’attrice Selma Blair ha annunciato che aveva iniziato a combattere...
Read More