L’ultima da Apple: anello diamante in beneficenza

Un anello di diamanti non incastonato e montato su oro o platino, ma ricavato da un’unica pietra. Lo hanno progettato, per beneficenza, il capo del design di Apple, Jony Ive, e il designer industriale Mark Newson. Il gioiello sarà battuto all’asta il 5 dicembre da Sotheby’s, che ne stima il valore tra i 150mila e i 250mila dollari.

L’anello è stato ideato per l’asta di (RED), l’organizzazione che sostiene il fondo globale per la lotta ad Aids, tubercolosi e malaria. Sarà realizzato, con un diamante sintetico, dall’azienda Diamond Foundry. Il gioiello avrà nel complesso tra le 2mila e le 3mila facce, e sarà creato su misura per il dito dell’acquirente, purché sia sottile. La misura massima è infatti la numero 5 americana, corrispondente in Italia a una misura 9-10. © ANSA

Per Ive e Newson non è la prima operazione del genere. Nel 2013, sempre per (RED), hanno ideato un’edizione speciale e curatissima della fotocamera Leica M, che è stata aggiudicata a 1,8 milioni di dollari a fronte di una stima iniziale tra i 500mila e i 750mila dollari.(ANSA)

a cura di Cesare Cilvini

Tags from the story
, ,
Written By
More from la redazione

Chi è Rossano Laurini, il compagno di Vanessa Incontrada

Rossano Laurini è il compagno di Vanessa Incontrada e l’uomo con cui ha vissuto una...
Read More