Skoda Superb

Il debutto della berlina Skoda Superb è previsto per il Salone di Ginevra. L’auto verrà rinnovata sia esteticamente e sia tecnologicamente. In arrivo infatti la prima versione ibrida plug-in del marchio ceco. Sotto l’aspetto estetico ci sono i fanali Full LED. La fascia LED dovrebbe andare ad accentuare la mascherina centrale facendone da prolungamento. Anche nella parte posteriore vengono ridisegnati i fanali sempre con tecnologia a LED, ed è possibile anche l’arrivo di una striscia cromata ad impreziosire il design. Per gli interni c’è il sistema multimediale Columbus con display touch screen da 9,2″. Inoltre potrebbe debuttare un nuovo schermo centrale di dimensioni generose, pari a circa 12,3″. Sono previsti anche i propulsori di ultima generazione. Previsti al lancio il 1.5 TSI a benzinada 130 (ancora in forse) e 150 CV: Poi potrebbero essere proposti un 2.0 turbo da 190-200 CV ed il potente 2.0 TSI da 280 CV. A gasolio il 1.6 TDI da 120 CV, il 2.0 da 150 e 190 CV. In forse anche l’arrivo di un potente 2.0 TDI da 204 CV. L’auto monterà un 1.5 da 150 CV abbinato ad un motore elettrico da un centinaio di CV per circa 250 CV complessivi. La vettura avrà un’autonomia di 60-70 km a zero emissioni. Prestazioni di rilievo con circa 225-230 km/h di velocità massima e 7 secondi per lo 0-100. La versione ibrida invece avrà di serie la trazione integrale. Sulla gamma Superb ci saranno versioni manuali a 6 marce d automatiche con DSG a doppia frizione e 7 rapporti. Il prezzo dovrebbe partire da circa 27.500 euro, l’ibrida invece avrà un prezzo base di 47.000 euro, inizio vendite dall’estate 2019.

Tags from the story
,