Clio Zammatteo: ”Abbiamo iniziato ad aver paura più che del virus ma della reazione della gente.”

Da come sappiamo il Coronavirus è arrivato anche in America. La situazione agli americani gli è sfuggita di mano. Ieri sul social Instagram, l’italiana e influencer Clio Zammatteo, che da anni vive a New York ha spiegato ai suoi follower che la situazione non è facile. Ha spiegato che gli americani preferiscono far le file a comprare le armi invece dei beni primari, hanno il concetto ‘è mio’.

Risultato immagini per clio zammatteo

“Quando inizi a vedere che la gente va a comprare armi anziché comprare la carta igienica, o pensi al livello di povertà che c’è nella vita. Abbiamo iniziato ad aver paura più che del virus ma della reazione della gente. Con una bambina piccola e una in arrivo. Abbiamo deciso di venire dalla nostra seconda famiglia qui in America, da Giuliana. Le grandi città non sono sicure in questo momento in America”.

Purtroppo è stata la scelta più sicura per lei e la famiglia dato che non può tornare in Italia. Ha dichiarato, che aspettare qualche giorno o settimana per capire poi cosa fare.

‘’Non so cosa ne sarà, qua non ho neanche il dottore. Però almeno mi sento sicura. In questi giorni cercheremo di capire la situazione con il parto imminente”.

Tags from the story
,
Written By
More from la redazione

Striscia La notizia: dal 2 al 7 marzo il bancone satirico sarà presieduto da un duo inaspettato

Tra qualche settimana, dopo l’attuale conduzione del banco di Striscia la Notizia...
Read More