Pompieri rompono il vetro per soccorrere anziana, ladri entrano in casa e… finisce male „Pompieri rompono il vetro per soccorrere anziana, ladri entrano in casa e… finisce male

Topi d’appartamento senza pietà a Rimini, dove nel pomeriggio di lunedì un’anziana si è sentita male in casa. Per soccorrere la donna è stato necessario l’intervento dei vigili del fuoco che sono riusciti ad entrare in casa rompendo il vetro di una finestra. Con la donna trasportata in ospedale l’appartamento è rimasto però incustodito. Verso mezzanotte due malviventi ne hanno approfittato per entrare in azione: salendo sul tettuccio di una macchina in sosta i due si sono arrampicati fino al primo piano e hanno utilizzato il buco lasciato dai vigili del fuoco per entrare nell’abitazione e svaligiarla.

Le loro manovre, racconta RiminiToday, non sono passate inosservate: i vicini hanno dato l’allarme facendo accorrere in via Acquario una pattuglia della polizia di Stato. Gli agenti, dopo aver seguito la stessa strada dei ladri, una volta nell’appartamento si sono resi immediatamente conto che era stato messo a soqquadro iniziando a passare al setaccio le varie stanze.

 Giunti sul terrazzo gli agenti hanno scovato i due ladri dietro a un tavolino col volto coperto da uno scaldacollo. A finire in manette sono stati un 26enne e un 19enne, entrambi già noti alle forze dell’ordine, avevano appena terminato di scontare la misura cautelare degli arresti domiciliari rispettivamente per furto aggravato e rapina. Entrambi sono stati quindi arrestati e portati in Questura per furto aggravato.
Letizia Bonelli
La Redazione

Written By
More from la redazione

Marco Carta ospite a ‘Vieni Da Me’

Marco Carta, cantante di origine sarde, recentemente  è stato intervistato da Caterina...
Read More