Frittata gitana

La frittata gitana viene farcita con biete, spinaci e cipolla rosolati a cui uniremo le uova sbattute. Completerà la cottura un passaggio in forno. Ecco tutti i passaggi per la ricetta frittata gitana.

Ingredienti

  • Biete 70 g
  • Spinaci 70 g
  • Cipolle 2 medie
  • Porro 1
  • Aglio a spicchi 1
  • Salvia 2 foglie
  • Rosmarino 1 rametto
  • Basilico q.b.
  • Salsiccia 150 g
  • Uova 6
  • Panino 1
  • Olio di oliva extravergine 3 cucchiai
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Preparazione

Mondate le verdure e tagliatele minutamente, quindi fatele soffriggere in un recipiente rotondo di pyrex dentro all’olio caldo, a fuoco moderato. Conditele sale e poco pepe macinato al momento, rimescolatele, unitevi la salsiccia spellata e sbriciolata, l’aglio e le foglie aromatiche finemente tritate.

Mescolate e fate cuocere per qualche minuto; aggiungetevi la mollica spappolata di un panino, bagnata in due dita di latte e strizzata, date qualche altra rimescolata e spegnete il fuoco; sbattete  le uova, aggiustate di sale e amalgamatevi le verdure rosolate con la salsiccia. Ponete nuovamente sul fuoco il recipiente di pyrex, versatevi  olio e fatelo ben scaldare, aggiungete il composto a base di uova e fate bene rapprendere la parte sottostante.

A questo punto passate il recipiente in forno caldo a 180 °C sotto il grill acceso e lasciate che anche la parte superiore della frittata a poco a poco si rassodi formando una bella crosticina dorata. Servite quindi in tavola la frittata preferibilmente tiepida, secondo l’uso gitano.

Gennaro Sannino

La Redazione

Written By
More from la redazione

”Il Merlino letterario commuove: Marco Tullio Barboni incamera un altro successo.”

Il Merlino letterario commuove: Marco Tullio Barboni incamera un altro successo. Si...
Read More