«Ho ucciso Eminem»: la notizia corre in rete , ma il rapper è vivo

“Ho ucciso Eminem”: così scrive un utente su Twitter facendo volare in tendenza l’hashtag #RIPEminem ma non c’è nulla di vero e il rapper di Detroit gode di buona salute. Un brutto scherzo, dunque, che per ora è costato al “genio” dei social l’oscuramento del profilo e ha gettato nel panico i fan. Tutto è partito nella serata di martedì 18 agosto, quando dal profilo di tale pen #penlatteo è stato pubblicato l’annuncio I have killed Eminem. Il tam tam è partito rimbalzando su internet e facendo temere la morte dei Marshall Mathers. Quindi, l’hashtag #RipEminem è diventato virale, ripreso da migliaia di persone che lo hanno condiviso sulle proprie pagine. Smentita, poi, la news su una sua eventuale morte per mano di un assassino, le forze dell’ordine hanno bloccato il profilo su cui è comparsa la frase. Una bufala macabra per cui Eminem forse si sta facendo una risata ma anche qualche scongiuro in più.

Written By
More from la redazione

„Chiede aiuto per pagare il funerale del figlio, ma il bimbo… non era morto“

Ha inventato la morte del proprio figlio di sette anni, stroncato da...
Read More