Mara Maionchi, niente più parolacce a “Io Canto”

maramaionchi1“L’ho promesso a Gerry Scotti e voglio essere di parola: non dirò parolacce”. “Mi sto esercitando parecchio, il massimo delle mie imprecazioni è perbacco ora. Potrei arrivare anche a perdindirindina. E poi è più facile che mi scappi un vaffa con un ragazzo di 18 o 20 anni che con un ragazzino di 10”.
“Finalmente non ho più l’ansia di dover eliminare qualcuno dal programma e per questo sono molto più tranquilla”. “I ragazzini mi mettono di buonumore, non sono come certi ventenni: nessuno pensa di diventare un mostro sacro. Ho parlato con molti genitori e mi sembra che le aspettative siano limitate a fare bella figura sul palco. Qui non ci sono in ballo delle carriere, ma solo il piacere di cantare” esordisce così Mara Maionchi, nuovo giudice di “Io Canto”.

E’ stata il giudice di “X Factor” e poi di “Amici”. Il suo linguaggio colorito non è di certo passato inosservato, ora però Mara Maionchi presenzia una giuria più “delicata”, quella di “Io Canto”, dove ad esibirsi sono dei bambini. La Maionchi giura che non dirà nemmeno una parolaccia e per il momento le cose, dopo la terza puntata di domenica 22, sembrano andare lisce come l’olio.


Written By
More from la redazione

ORNELLA VANONI La mia storia Lunedì 21 maggio Teatro Colosseo Torino ore 21

Dopo la straordinaria partecipazione all’ultimo Festival di Sanremo in trio con Bungaro...
Read More