20 Giugno 2024, giovedì

Oroscopo dal 28 al 6 marzo

Ariete: Settimana di alti e bassi. In amore procede tutto per il meglio. A lavoro non prendete decisione affrettate.

ULTIME NOTIZIE

Come vestirsi a dicembre 2022? 5 outfit per affrontare la stagione fredda con stile

Il Natale alle porte, un clima sempre più tendente all’artico e le giornate che si accorciano. La stagione fredda che si apre ufficialmente con il mese...

Ludovica Valli incinta finisce in ospedale a Dubai: paura anche per la figlia Anastasia

La vacanza da sogno a Dubai si è trasformata ben presto in un incubo per Ludovica Valli. L’influencer, ex tronista di Uomini e Donne, ha iniziato...

Straordinario successo per la finale Italiana dell’evento Miss Woman World tenutosi in Calabria.

Si è da poco conclusa l’edizione Italiana del concorso di bellezza Miss Woman World, condotta da Alfredo Mariani e la showgirl Lorena...

Vinted: guida all’uso. Come vendere e comprare promuovendo la moda circolare

Dai brand di lusso alle catene fast fashion, la moda si fa sempre più circolare. Il Resale Report 2022 conferma che il mercato del second-hand è...

Alzheimer, individuato meccanismo che compromette la memoria

Ci sono ancora speranze per tutti i malati di Alzheimer e per le loro famiglie. Da anni ormai gli studiosi sono alla ricerca di una cura e ora avrebbero scoperto il meccanismo che compromette la memoria e un nuovo anticorpo. Si tratta di due scoperte importantissime che in futuro potrebbero aiutare gli scienziati a mettere a punto un farmaco in grado di fermare questa terribile malattia.

Il primo studio importante, che ha portato alla scoperta del meccanismo che agisce sulla memoria, compromettendola, è stato realizzato da alcuni studiosi italiani. Gli esperti hanno individuato nell’area tegumentale ventrale – una piccola regione del cervello – un ruolo chiave nel progredire dell’Alzheimer. Questa zona infatti rilascia la dopamina, una molecola “messaggera” che, quando viene compromessa, causa gravi problemi all’ippocampo, il centro della memoria nel cervello

La scoperta è stata pubblicata e illustrata sul Journal of Alzheimer’s Disease e potrebbe presto portare alla creazione di farmaci in grado di stimolare il rilascio della dopamina. Lo studio è stato realizzato da Annalena Venneri, studiosa presso lo Sheffield Institute for Translational Neuroscience (SITraN) in Gran Bretagna.

“La nostra scoperta indica che se l’area tegmentale-ventrale (VTA) non produce la corretta quantità di dopamina per l’ippocampo, questo non funziona più in modo efficiente – ha spiegato -. Questa scoperta può potenzialmente condurre a un nuovo modo di intendere gli screening per la popolazione anziana in caso di primissimi segnali di Alzheimer, cambiando la modalità in cui vengono acquisite e interpretate le scansioni diagnostiche del cervello e utilizzando differenti test per la memoria”.

I ricercatori dell’Università di Washington invece hanno scoperto l’esistenza di un anticorpo (l’Hae-4) in grado di eliminare le placche amiloidi che provocano l’Alzheimer. Queste placche infatti si formano nel cervello molto prima che si presentino i primi segni della malattia, danneggiando anche le cellule vicine.

Grazie ad una diagnosi precoce e rimuovendo queste formazioni, si potrebbero limitare tutti i fenomeni legati alla malattia, dalla perdita di memoria al declino cognitivo. Per ora gli studi sono ancora in corso, ma gli scienziati sono certi che la strada intrapresa sia giusta e che presto sarà possibile somministrare ai pazienti dei farmaci in grado di sconfiggere l’Alzheimer.

Alessandra D’Agostino

La Redazione

ULTIME NOTIZIE

Come vestirsi a dicembre 2022? 5 outfit per affrontare la stagione fredda con stile

Il Natale alle porte, un clima sempre più tendente all’artico e le giornate che si accorciano. La stagione fredda che si apre ufficialmente con il mese...

Ludovica Valli incinta finisce in ospedale a Dubai: paura anche per la figlia Anastasia

La vacanza da sogno a Dubai si è trasformata ben presto in un incubo per Ludovica Valli. L’influencer, ex tronista di Uomini e Donne, ha iniziato...

Straordinario successo per la finale Italiana dell’evento Miss Woman World tenutosi in Calabria.

Si è da poco conclusa l’edizione Italiana del concorso di bellezza Miss Woman World, condotta da Alfredo Mariani e la showgirl Lorena...

Vinted: guida all’uso. Come vendere e comprare promuovendo la moda circolare

Dai brand di lusso alle catene fast fashion, la moda si fa sempre più circolare. Il Resale Report 2022 conferma che il mercato del second-hand è...
Sponsorizzato

POTREBBE PIACERTI...

Milano Fashion Week 2022: Naomi Campbell e Carla Bruni sfilano per Tod’s

Tanti gli stilisti presenti alla Milano Fashion Week con le loro creazioni uniche. Il direttore creativo di Tod’s, Walter Chiapponi, per la collezione Primavera-Estate...

Aurora Ramazzotti e Goffredo Cerza insieme dopo l’annuncio della gravidanza: coccole e tenerezze in pubblico

Aurora Ramazzotti e Goffredo Cerza non si perdono di vista un istante. Insieme, dopo l’annuncio della gravidanza sul social, i due si scambiano, amorevoli, coccole e...

Ilary: “Se parlo rovino 50 famiglie”; un giornalista: “50? Totti si è dato un gran daffare!”

Ilary Blasi ha sempre mantenuto la linea del silenzio in merito alla separazione da Francesco Totti, ma quando lui ieri se n’è uscito in...

Gregoraci, epica gaffe e insulti: “Caciottara eri e rimani”. L’ira della showgirl

“Se con un tacco ti vedrai alta, con l’amore per te stessa ti vedrai immensa”. L’aforisma è firmato Frida Kahlo, mitica pittrice messicana del...

Miss World Woman – The most important show of 2023

One of the first competitions in the world will do the final in Italy, directed and organized by president Guido Walter Mariani