18 Aprile 2021, domenica

Oroscopo dal 12 al 18 aprile

Ariete: Settimana energetica. In amore procede tutto per il meglio, nella coppia, aumenterà il dialogo che sarà molto fondamentale per risolvere le...

ULTIME NOTIZIE

Caparezza, dopo l’album, ecco le date del tour

Lo scorso 31 marzo, Caparezza ha annunciato che il prossimo 7 maggio, uscirà il nuovo progetto discografico chiamato Exuvia. Lo stesso nome...

Il wedding planner Enzo Miccio: ‘Non c’è la facciamo più’

Come ben sappiamo oltre ai bar, palestre, piscine e non solo, anche il settore della moda ancora non riapre a causa del...

Fast&Furious 9: annunciata la data dell’uscita

Qualche settimana fa, vi abbiamo dato la conferma che il Nono Capitolo della Saga Fast&Furious ci sarà. Abbiamo una data, covid permettendo,...

Suzuki, presenta il modello ‘Burgman 400’

La Suzuki è pronta a presentare il nuovo modello Burgman 400, quando succederà? Purtroppo dovremo aspettare il prossimo anno sarà ad omologazione...

Scioperi, nuove regole: tra uno e l’altro devono passare almeno 20 giorni

Addio scioperi a raffica di metro e bus. I dipendenti delle aziende di trasporto pubblico dovranno obbligatoriamente rispettare almeno 20 giorni di tregua tra uno stop e l’altro e gli utenti dovranno essere informati sui rischi che corrono realmente di non riuscire a prendere i mezzi pubblici.

 Sono queste le principali novità che ha introdotto la Commissione di garanzia sullo sciopero nell’accordo raggiunto da associazioni datoriali del trasporto pubblico e sindacati.

NUOVE REGOLE – “Il nuovo regolamento è provvisorio – ha detto il Garante per gli Scioperi, Giuseppe Santoro Passarelli – lo sperimenteremo sul campo”. E precisa: “Gli scioperi non vengono eliminati: se ne possono proclamare di meno. La norma sarà in vigore con la notifica alle parti sociali, entro una decina di giorni, e riguarda solo il trasporto pubblico: autobus e metropolitane. In questo settore da anni si registrano troppi scioperi, spesso di venerdì o lunedì”.

CRITICHE DAI SINDACATI – La nuova norma, attacca però Antonio Piras (Fit-Cisl), potrebbe rivelarsi un boomerang: “Non agisce sulle cause dei problemi ma sugli effetti”, quindi “non dimezzerà gli scioperi ma inasprirà il conflitto. Molto probabilmente il sentimento di disagio che scaturirà fra i lavoratori del settore farà nascere ancora nuovi sindacati”.
Critiche arrivano anche da Cgil e Filt, secondo cui è stata scelta la strada della “censura e dell’imposizione” e che non si può pensare che “un semplice calcolo ragionieristico possa mettere freno ad un complicato argomento di discipline giuridiche e costituzionali”.

COMUNICAZIONE DEI RISCHI – L’altra importante novità prevista dall’accordo è quella relativa alle informazioni che le aziende coinvolte in uno sciopero dovranno dare agli utenti: in particolare, dovranno fornire i dati sull’adesione alle ultime agitazioni delle sigle sindacali che hanno indetto lo stop, per far capire quali reali rischi i cittadini corrano di non riuscire a prendere il bus o la metro.

Carmine Cilvini

La Redazione

ULTIME NOTIZIE

Caparezza, dopo l’album, ecco le date del tour

Lo scorso 31 marzo, Caparezza ha annunciato che il prossimo 7 maggio, uscirà il nuovo progetto discografico chiamato Exuvia. Lo stesso nome...

Il wedding planner Enzo Miccio: ‘Non c’è la facciamo più’

Come ben sappiamo oltre ai bar, palestre, piscine e non solo, anche il settore della moda ancora non riapre a causa del...

Fast&Furious 9: annunciata la data dell’uscita

Qualche settimana fa, vi abbiamo dato la conferma che il Nono Capitolo della Saga Fast&Furious ci sarà. Abbiamo una data, covid permettendo,...

Suzuki, presenta il modello ‘Burgman 400’

La Suzuki è pronta a presentare il nuovo modello Burgman 400, quando succederà? Purtroppo dovremo aspettare il prossimo anno sarà ad omologazione...
Sponsorizzato

POTREBBE PIACERTI...

Pretelli e Salemi: pronti ad andare a Temptation Island?

Pierpaolo Pretelli e Giulia Salemi, sono una delle coppie più amate di questo momento. Nata nell’ultimo Grande Fratello Vip, il legame ogni...

Francesca Renga rimanda l”Insieme Tour’’

Anche l’artista bresciano Francesco Renga, purtroppo a causa del covid ha dovuto rimandare ''Insieme Tour’', che doveva ripartire il prossimo mese:

Apple, presenta il nuovo evento online

Il prossimo 20 aprile, l’Apple, organizzerà il primo evento online chiamato ‘’Spring Loaded’’ per presentare alcune novità. Come per esempio: iPad Pro,...

La serie ”Lisey’s Story” molto presto approderà su Apple Tv+

Lisey's Story, è una serie basata sul romanzo di Stephen King, ed adesso è pronta ad arrivare sulla piattaforma digitale AppleTv +...

‘Non mi uccidere’: cast e trama

Molto presto, dal prossimo 21 aprile, sulle piattaforme in streaming, uscirà il film ‘’Non mi uccidere’’. Trama: i due...