II Edizione “Premio Wilde”: La Poesia Libera, Oltre Ogni Confine

La poesia diventa essa stessa un paradosso, si potrebbe dire enfaticamente che diventa la massima libertà nel minimo spazio. Tutto può trovarvi posto.”: è con questo aforisma che, Jan Wagner, poeta tedesco, presenta al mondo il concetto di poesia. Il componimento poetico come qualcosa di sconfinato pur adeguandosi a spazi ridottissimi, ed esprimendo comunque integralmente la propria essenza. Ed è con queste parole che potremmo sintetizzare l’obiettivo che si prefigge il concorso letterario europeo “Premio Wilde” prossimamente alla sua XII edizione, rendere liberi i poeti, da ogni luogo e pregiudizio, di esprimere i propri sentimenti.Risultati immagini per oscar wilde poesia

Sabato 26 ottobre a partire dalle ore 15.30,presso l’Aula Magna del Centro studi CTP nella città di Ottaviano(NA)si svolgerà la XII edizione del concorso letterario europeo “Premio Wilde“indetto dalla Dreams Entertainment Associazione Culturale Ricreativa Italiana, nella persona di Daniele Cappa e Piero Sardo Viscuglia, confacente al progetto Cultura Europa, in collaborazione con l’OPE Osservatorio Parlamentare Europeo e del Consiglio d’Europa.Il concorso ha ad oggetto poesia a tema libero,suddiviso in tre sezioni: giovanissimi(9-15),giovani(16-25)ed over(pari o superiore a 26 anni),sono inoltre ammessi a partecipare autori italiani e stranieri ovunque residenti su territorio Europeo.

Per maggiori informazioni www.premiowilde.org

a cura di Maria Parente

Written By
More from la redazione

Incidente costa la vita ad una professoressa

Schianto tra i caselli di Affi, nel veronese, e Ala, in provincia...
Read More