Suzuki Swift Hybrid: tutti i dettagli

Con la nascita dell’’hybrido, chiunque l’acquisti ha diritto a dei importanti vantaggi come: accedere nelle ZTL, avere lʼesenzione dal bollo e persino sostare sulle strisce blu senza il pedaggio.

Ed è quello che può far il modello Suzuki Swift Hybrid, ed è la prima auto mild hybrid a partecipare a una gara rally. Presenta ben 83 CV ma accelerando si può arrivare a 130. Si potrà acquistare sia a trazione anteriore e sia a quella integrale –quest’ultima viene fatta su richiesta-.

Ha un motore 1.2 aspirato che riceve lʼaiutino dellʼISG ‒ Integrated Starter Generator ‒ che equivale alle stesse funzioni di alternatore, motorino di avviamento. Ha anche quello elettrico e presenta una batteria da 10Ah.

  Non è finita qui, vi sorprenderà: ha un la frenata d’emergenza con riconoscimento pedoni, avviso di superamento e mantenimento di corsia, spia della stanchezza del conducente e un display che visualizza i segnali stradali, monitoraggio degli angoli particolari come quando si fa retromarcia e cruise control adattivo. E’ possibile il collegamento degli smartphone, tutto ciò a partire da Insomma 12.790 euro.

Tags from the story
,
Written By
More from la redazione

“UNA RAGAZZA PER IL CINEMA” 31° edizione 2019: al via la 2° selezione Regionale Lazio

Si svolgerà il prossimo venerdì 15 febbraio la 2° selezione regionale del...
Read More